Crea sito

26 agosto

24 agosto 2016

I giorni e la Storia

agosto

I giorni e la Storia

   
26 agosto nasce Julio Cortázar, all’anagrafe Julio Florencio Cortázar Descotte (Bruxelles, 26 agosto 1914 – Parigi, 12 febbraio 1984.
E’ stato uno scrittore, poeta, critico letterario, saggista e drammaturgo argentino naturalizzato francese, maestro del racconto, particolarmente attivo nei generi del fantastico, della metafisica, del mistero. Stimato da Borges, è stato spesso paragonato a Čechov e Edgar Allan Poe. I suoi racconti non seguono sempre una linearità temporale ed i personaggi esprimono una psicologia profonda.

<<Quel che molta gente definisce amare consiste nello scegliere una donna e sposarla. La scelgono, te lo giuro, li ho visti. Come se si potesse scegliere in amore, come se non fosse un fulmine che ti spezza le ossa e ti lascia lungo disteso in mezzo al cortile. Tu dirai che la scelgono perché la amano, io invece credo che avvenga tutto all’aicsevor. Beatrice non la si sceglie, Giulietta non la si sceglie. Tu non scegli la pioggia che t’inzupperà le ossa all’uscita di un concerto.>>

Julio Cortázar, Rayuela

visionarioNota di Marilena Lucente: visionario, innamorato continuamente di tutto, imprevedibile, sensuale, carnale, eppure raffinatissimo nell’amare. Leggere Julio Cortazar fa la differenza. Ti spiega come entrare nei millimetri più reconditi della vita.